informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Perchè prendere la specializzazione in scienze sportive?

Commenti disabilitati su Perchè prendere la specializzazione in scienze sportive? Studiare a Udine

Lavorare nel mondo dello sport è il sogno di tantissimi giovani, che per emergere dalla massa e fare carriera decidono di conseguire una specializzazione in scienze sportive.

Dal momento che si tratta di un settore piuttosto ambito, e quindi competitivo, acquisire una preparazione di livello avanzato rappresenta la scelta vincente per differenziarsi dagli altri e per ampliare gli orizzonti professionali.

Lavorare nel mondo dello sport: formazione e opportunità

Prima di entrare nel merito della specializzazione e delle relative potenzialità è necessario fare una breve premessa sulle professioni sportive.

Il mondo dello sport è estremamente ampio; le innumerevoli discipline e i vari livelli di competizione richiedono e coinvolgono professionalità di vario genere che spaziano da quelle sanitarie a quelle tecnico-sportive, passando per i profili manageriali e quelli che si occupano di marketing e organizzazione di eventi.

Per chi desidera lavorare nello sport, senza necessariamente diventare un atleta, le possibilità sono praticamente infinite; ma soprattutto, si tratta di possibilità che, a seconda dei casi, si adattano a qualsiasi  tipologia di ambizione, predisposizione e chiaramente specializzazione.

È evidente che si può lavorare nello sport anche con un titolo di laurea triennale, ma bisogna anche sottolineare il fatto che più è alto il grado di formazione maggiori sono le opportunità di fare carriera in contesti importanti.
Il punto di partenza comune, ideale per accedere al mondo dello sport, è quindi il conseguimento di una laurea triennale.
Si parte generalmente dal corso in scienze motorie che eroga conoscenze relative agli aspetti biologici e fisiologici dell’esercizio fisico, integrate da nozioni che riguardano le basi psico-pedagogiche e sociali dell’educazione motoria.

Il primo ciclo di studi universitario erogato dall’universita di Udine Niccolò Cusano permette di acquisire le basi per gestire autonomamente programmi personalizzati di allenamento ed educazione motoria all’interno di contesti sociali.

La laurea triennale garantisce la preparazione per poter ricoprire i seguenti ruoli: educatore di attività motorie (scuole materne e primarie), insegnante di attività ludiche e ricreative, operatori di attività motorie destinate a individui speciali, direttore tecnico e sportivo, organizzatore di eventi, istruttore di discipline agonistiche.
Un laureato può inoltre svolgere la professione di personal trainer, relativamente a quelle attività motorie finalizzate a al benessere e all’efficienza fisica.

Perché proseguire gli studi in scienze motorie

I motivi per i quali è consigliabile integrare e completare la preparazione triennale con una specializzazione magistrale sono legati alle migliori e più numerose opportunità occupazionali; oltre che a maggiori possibilità di fare carriera.

Per comprendere meglio il concetto di ‘migliori opportunità professionali’ analizzeremo nel dettaglio il programma, e le relative potenzialità, del corso di laurea magistrale in Scienza e tecnica dello sport attivato dall’università telematica Niccolò Cusano.

Si tratta di un percorso di studi strutturato sulla base delle reali esigenze del settore, individuate attraverso un’accurata attività di consultazione di enti ed organizzazioni.

Il biennio specialistico eroga competenze interdisciplinari che afferiscono al campo biomedico, psicopedagogico, sociale e giuridico, oltre chiaramente a conoscenze avanzate e approfondite relative alle tecniche di allenamento delle principali categorie sportive.

Il programma prevede una serie di focus su aspetti che riguardano la nutrizione, gli strumenti di misurazione/valutazione delle performance sportive, i rischi dell’overtraining, i rischi legati all’assunzione di particolari sostanze finalizzate al miglioramento delle prestazioni.
Rientrano tra gli argomenti oggetti di studio anche le norme giuridiche del sistema sportivo, la regolamentazione, l’organizzazione e la giustizia sportiva.

Al termine del biennio il corsista avrà acquisito le conoscenze e le competenze per poter svolgere attività di pianificazione, coordinamento e gestione di programmi di attività tecnico-sportive personalizzate in base a differenti parametri (età, genere, stato psico-fisico, contesto sociale).
Il neo-laureato sarà in grado di trasmettere tecniche e metodi di lavoro utilizzando una comunicazione e un linguaggio adeguati al contesto.

scienze sportive
Credits immagine: DepositPhoto.com/kentoh

Il corso nel dettaglio

Di seguito il programma del corso di laurea in scienze sportive con il dettaglio degli esami previsti dal biennio:

  • Primo anno
    biochimica e farmacologia
    biologia applicata allo sport
    teoria e metodologia dell’allenamento delle discipline sportive
    preparazione fisica
    medicina ed endocrinologia dello sport
    biomeccanica e traumatologia dello sport
    lingua inglese
  • Secondo anno
    psicologia sociale
    pedagogia speciale e disabilità
    storia dello sport, comunicazione e giornalismo sportivo
    coaching sportivo
    diritto dell’ordinamento sportivo

Tra i plus del programma la possibilità di mettere in pratica la teoria attraverso il tirocinio.
L’esperienza ‘sul campo’ consente al corsista di confrontarsi con una realtà sportiva e allo stesso tempo di verificare il personale livello di comprensione delle conoscenze acquisite nel corso del biennio.

Il conseguimento del titolo magistrale consente di ricoprire mansioni che riguardano sia la direzione tecnica all’interno di organizzazioni sportive e sia l’allenamento nell’ambito dello sport competitivo (allenamento, istruzione tecnico-sportiva, preparazione fisica e atletica).

Tra le mansioni che può svolgere un profilo specializzato anche l’istruzione delle discipline non agonistiche per l’avviamento alla pratica sportiva e l’analisi delle perfomance.

Gli sbocchi occupazionali per un laureato magistrale riguardano in prevalenza le seguenti figure:

  • Direttore tecnico per organizzazioni sportive
  • Allenatore tecnico per gli sport di competizione e per le attività agonistiche riservate ai disabili
  • Preparatore fisico/atletico per gli sport di competizione e per le attività sportive riservate ai disabili
  • Istruzione di discipline non agonistiche per l’avviamento alla pratica sportiva
  • Analista di gara per club e società sportive

Il corso Unicusano si pone quindi un duplice obiettivo: da un lato formare profili qualificati (tecnici, allenatori e dirigenti) e dall’altro riqualificare e aggiornare la professionalità di chi già opera nell’ambito sportivo.

Le potenzialità della magistrale vengono supportate e amplificate da un plus di natura pratica, che nello specifico riguarda la possibilità si specializzarsi comodamente online attraverso una modalità didattica che unisce innovazione e qualità.

Il biennio magistrale è fruibile attraverso la modalità telematica, che svincola lo studente dall’obbligo di presenza in aula ad orari prestabiliti; un motivo in più per scegliere la specializzazione in scienze sportive.
Attraverso una piattaforma telematica il corsista può seguire le lezioni online, in streaming, accedendo alla propria area riservata in qualsiasi momento della giornata.
La presenza in ateneo è richiesta esclusivamente per sostenere gli esami, per cui anche chi già lavora ha la possibilità di conciliare senza stress gli impegni professionali con quelli universitari.

Inoltre, al fine di garantire una preparazione attuale, avanzata e approfondita, Unicusano ha strutturato una didattica fortemente orientata alle esigenze peculiari dello studente, denominata ‘Percorso Eccellenza’.

Si tratta in pratica di una formazione incentrata sulla figura di un tutor, ovvero un mentore totalmente dedicato che si occupa di seguire e supportare lo studente durante la preparazione di tutti gli esami del biennio.
La personalizzazione del supporto didattico si traduce in una preparazione di livello superiore, in linea con le esigenze del settore.

Inoltre, per agevolare ulteriormente la preparazione degli esami è previsto lo spacchettamento delle prove in più esoneri, che in termini pratici si traduce in un apprendimento più gestibile.

L’eccellenza del corso Unicusano fornisce quindi un motivo in più per specializzarsi, per acquisire un know how in grado di fare la differenza e per fare carriera nel mondo dello sport.

Per chi desidera specializzarsi ulteriormente la proposta della Niccolò Cusano include numerosi master e corsi professionalizzanti post-laurea che approfondiscono argomenti e discipline afferenti specifici ambiti sportivi.

Se hai domande o dubbi, o se vuoi semplicemente qualche informazione in più sul corso di laurea in scienze sportive non devi fare altro che contattarci attraverso il form online che trovi cliccando qui!

Credits immagine: DepositPhoto.com/VitalikRadko

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali